giovedì 7 maggio 2009

Un po di "purga" ogni tanto ci vuole


Correva ormai il 9 Aprile dall'ultimo post (almeno lui correva) e io oziavo nel frattempo.
Correvo sempre sull due tre volte a settimana, esclusivamente corsa lenta, tanto non avevo niente in programma.
Sono tornato giusto pre levare la polvere dal titolo e dai widget che quasi non si vedevano più.
Questo mio tempo perso nei meandri del mondo reale ha fatto si che ritornasse in me lo spirito trail che quasi un anno fa ha provato a prendermi.
Diciamo che ho trovato una nuova presa della corrente nella quale riattacco la spina.
E come si dice, finchè dura.......

Martedi ho acquiastato le mie prime scarpe da trail, le Salomon XA COMP3

Domenica parteciperò al Trail di Vallinfreda, dovrebbe essere abbastanza tranquillo (speriamo) e credo di continuare questa stagione con il trail.
Parteciperò a diverse gare del Parks Trail, dove ormai sono già iscritto.


Mi sono un pò stancato di correre sull'asfalto, che comincia anche a scaldarsi troppo.
Sono stato a fare la mezza di Rieti il 26 Aprile senza allenamento, l'ultimo lungo risale alla Roma-Ostia, e malgrado ho chiuso con un tempo discreto sono tornato a casa vuoto, senza niente dentro.
Ho un bel ricordo di Picinisco, alberi terra sassi e aria pura, la mia purga continua, lontano dalle strade per ora.
Se decidete di venire fate un fischio!

11 commenti:

MFM ha detto...

Evvai sei dei nostri!
Ci si vede domenica mattina allora :-)

Master Runners ha detto...

A domenica mattina in piazza!

GIAN CARLO ha detto...

Ben tornato tra i Bloggers.
Per il trail io mi sento ancora troppo giovane :-))) ma un giorno li faro' anche io !!!

Quiz:
Master un anno fa ho aperto il Blog, eravate già una cinquantina.
Oggi siamo quasi il triplo, ma i primi 50(voi) ormai postate solo raramente... secondo te il Blogger medio ha vita "virtuale" breve ?

Che poi quasi quasi ci faccio un Post !!!

uscuru ha detto...

goditela!
@gianca' io so' l'eccezione, non ho mai fatto troppi post, ma un a sett. di media

Michele ha detto...

Probabilmente il trial è il punto di arrivo del corridore zen che non chiede altro che pace alla corsa.

Master Runners ha detto...

Giancà, il blogger ha vita breve solo se la passione per la quale scrive il blog si spegne.
I periodi no passano a tutti e di conseguenza il tema del blog, uguale - post.
Quando nel settembre del 2006 ho fatto il mio primo post su pensieri di corsa, ho cominciato per gioco, come tutti d'altronde, poi la cosa è diventata quasi fobica.
Nel Luglio dell'anno dopo ho provato a farne uno che parlasse solo di me, Pensieri di corsa era diventato il blog dove parecchia gente scriveva di tutto, ancora lo è, ma come puoi vedere ormai è diventato solo uno "scarto" di post che avanzano, compresi quelli che faccio io.
Credo che nei prossimi giorni me ne riprenderò la gestione unica, anche perchè quello è stato il mio primo vero blog.
Non voglio però dilungarmi troppo.
Il blog per me dal 70% è visto come una novità, poi le novità passano e arriva feisbuk, il prossimo anno ne arriveranno altre..... e così via.
Ho deciso di registrarmi a feisbuk ma solo per vedere com'era, sono un po in controtendenza io, se tutti ci vanno faccio il contrario, e poi lo vedo troppo caotico e troppo globale.
Il blog lo senti tuo, è diverso e anche se per un periodo non posti come è successo a me, il pensiero ti ci va sempre, è come se lasci la casa al mare troppo tempo chiusa, prima o poi ci torni e apri le finestre per fargli prendere aria e dargli una spolverata.
Il blogger medio?
Lo dici tu stesso.
.....vita media.
Fallo il post, vedrai usciranno un sacco di belle cose

Master Runners ha detto...

Uscu, ce provo a godemmela!

Michè, come frase calza, ma non calza come arrivo per me, ho in mente un sacco di corse ancora....... tante tante maratone!
So troppo affascinanti......e zoccole!

Mathias ha detto...

e bravo gianlu..vai fuori strada, ma occhio a non sbucciarti il ginocchio come michele :-P

Master Runners ha detto...

Grazie Math!
L'ho visto fa veramente senso!!! :P

Cristian ha detto...

Nooo! prima il Giampy e adesso anche tu... comunque trattasi sempre di corsa, quindi si posta ugualmente vero?

@Giancarlo rubo questo spazio a Master per dire la mia, io dopo Firenze ho avuto come capita a chi fa qualsiasi sport, un calo di "voglia" e conseguentemente, anche se leggevo i post degli altri, non avevo nulla da scrivere, e mi sentivo quasi un estraneo. Ho provato FB, dove ancora ora uso più che altro per chattare, ma non lo senti tuo come ha detto MR, così sono tornato al blog, e sinceramente mi è in contemporanea tornata la voglia di allenarmi seriamente, forse tra blogger si cerca anche un supporto morale, che io ho trovato, e anche se alcuni blogger logicamente li ho perso per strada, altri ne verranno, non dici?

Master Runners ha detto...

Cristian, certo che si posta, non ho mai pensato di abbandonare il blog, forse cambiarlo, ma non abbandonarlo.