martedì 19 maggio 2009

Trail dell'Umbria

Ancora prosegue la sfida con i trail!
Domenica siamo andati (io e Sutè) a fare il trail dell'Umbria, un percorso a dir poco bello, a dir tanto, spettacolare!
Diciamo che questo è stato un tantino più impegnativo di quello di domenica scorsa a Vallinfreda, molti sentieri, molte salite, molti sassi, molte discese, qualche "botto", mani e ginocchia sgrugniate, e una caviglia gonfia (Sutè) ....quasi un bollettino di guerra, ma il trail si sà è così, se si affronta con impegno si rischia un pò.
Partiti con molta calma, ci siamo fatti prendere dal "contesto", Giuseppe vola tra i partecipanti come non so che, tanto che dopo 10 minuti dalla partenza non vedo più la sua maglia gialla......
Io procedo con la mia costanza e pazienza, tra una salita e un altra, passo e cammino, corsa e cammino, una salita che sembra non finire mai.
Arrivati in cima, si riprende un po di fiato, ristoro, acqua e mela e poi di nuovo in corsa, ma questa volta in discesa......... e allora forse è anche peggio della salita.
L'alluce sbatte contro la punta della scarpa, le caviglie fanno male e i quadricipiti cominciano a farsi sentire, la salita forse è meglio.
E si prosegue fino a che il percorso non ridiventa un po più pianeggiante, ma quando ecco che c'è un po di terra (per fortuna invece dei sassi) e .....ops!
Cado come quando avevo 6 anni, a mani avanti e ginocchia a mò di freno, risultato?
Tutto uno "sgrugno"!
Mi rialzo e proseguo fino alla fine, arrivo al traguardo e .......
Sorpresa delle sorprese!
4° di categoria, maglia Asics, Zaino Asics e maglia Mizuno!
Credevo fosse il pacco gara, ma quando vedo il foglietto con su scritto 4° B ....bè , per me che non sono abituato, mi sono un pò commosso. :)

Forse il trail è quello che mi serve in questo periodo di "stallo"

Foto del Trail dell'Umbria

Forse questo è il mio penultimo post su Appunti di corsa" , ma farò un post finale per lasciare questo blog, che è nato per la Maratona di Londra, e tornerò al mio primo amore, Pensieri di corsa, che non è il blog di Monica (CIAO BELLAAAA!!!!) , ma per la precisione, podisti.blogspot.com, nato tanti anni fà e prima che muoia del tutto tornerà ad essere "IL MIO BLOG PERSONALE"

6 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Allora forse questo è l'ultimo commento da 'sti pizzi

Anonimo ha detto...

Ho letto con passione il tuo racconto di domenica, purtroppo è l'inconveniente dei Trail, anche io all'Elba gran botto ma è finito tutto bene, ci vediamo a Vicovaro.
ciao Franco Scaramella

the yogi ha detto...

allora aggiorneremo il blogroll.... fortuna che non sei al meglio! ci si becca a vicovaro, probabilmente....

MFM ha detto...

Bravo, vedo che sei entrato nel mondo dei trail con lo spirito giusto.
Vedrai, tra un po' sarà una droga e non vorrai correre da nessun altra parte che non sia un sentiero o una sterrata.

franchino ha detto...

Prima o poi un trail me lo devo fare, mi piace troppo immergermi nella natura... magari il prossimo anno?! Perchè no!

Ciao Master!

Alvin ha detto...

Caspita, una foto meglio dell'altra...a parte la prima incendiata e quella in cui cammini dopo il tuffo...
Complimenti per il 4°posto